battuta

L’ultima battuta

Seduto ai tavoli di Alley, insieme all’ultimo boccone Tim ingoiò anche la fretta. Di Alley era diventato un cliente quasi abituale dopo che MacVar aveva chiuso i battenti per trasferirsi a Costa Mesa, 138 migl... Leggi tutto...
silenzio

Silenzio

SILENZIO A me piacciono le cose mute. Parlami con le mani, con versi solo nostri, lasciami geroglifici sul parabrezza dell'auto. Una lingua solo nostra, intraducibile, incompresa da ogni altro umano. ... Leggi tutto...

Sul passato

Sul passato A chiunque sarebbe bastato un uomo giovane, capelli lucidi e scuri, cappotto di lana, sigaretta sempre accesa tra i nodi lisci delle dita. A far da sfondo buttata là dietro, la Notte ver... Leggi tutto...