Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

Da questa vendemmia le storie diventano imprese divi(g)ne

Dopo un anno di racconti personali, gustati dai lettori con i miei occhi, la rubrica muta forma, senza stravolgere la natura dell’idea e le necessità di continuare a parlare dei vini attraverso il lavoro e la passione delle famiglie, delle terre, delle cantine e delle tradizioni che, in Italia e non, tramandano il sapore del passato con l’energia del presente.

Ed è così che emerge la necessità di guardare ancora più a fondo, e focalizzarsi ancora di più dal bicchiere al contenuto. Sempre il mondo del vino al centro, quindi, della rubrica di TheFreak, ma descritto direttamente dalle mani che lo producono.

vendemmia divigne

Abbiamo attraversato mezza Italia in compagnia di degustazioni, eventi, viaggi, treni e tanti sorsi, ed ora ci lanciamo verso una nuova esperienza, che mette in barrique i piacevoli ricordi ed episodi dell’annata precedente e veste di cravatta, azienda e innovazione questa rubrica, ma senza dimenticare la nobiltà della terra, e del lavoro.

divigne-nicol vendemmia

Selva Lacandona, Chiaiano, foto di Nicol Tatti

Un divertissement che si prende un po’ più sul serio, che vuole far raccontare invece che raccontare e che si arricchirà quindi di interviste, di contenuti e di novità. Novità assolutamente al centro, senza certamente abbandonare l’amore per i valori, che forse più di ogni altro, il mondo del vino è in grado di preservare.

E allora ecco che parleremo di aziende, di start-up, di mondo del vino a tutto tondo in un susseguirsi di articoli che, lasciando al nettare degli dei il ruolo maior, cercheranno di capire meglio le diverse anime di questo vasto e frammentato universo in grappoli, per fare un po’ di chiarezza per consumatori e degustatori e dedicarci alle storie delle vigne, del lavoro sui campi ed in azienda, dei grandi successi e del futuro. E dar voce alle eccellenze ed a tutti coloro che tramandano o compiono imprese divi(g)ne.
Pronti ad iniziare questa nuova avventura, lasciamo che quest’ ottima annata di vendemmia venga imbottigliata e prepariamoci ad aprire insieme, dalla fine del mese, questo novello stile.

Cin Cin

di Fabrizio Spaolonzi, all rights reserved

DA QUESTA VENDEMMIA LE STORIE DIVENTANO IMPRESE DIVI(G)NE ultima modifica: 2016-09-16T09:28:42+00:00 da Fabrizio Spaolonzi
Like
Like Love Haha Wow Sad Angry

A proposito dell'autore

Under 30 - così non devo aggiornare questo profilo per un pò di anni - torinese, un pò veneto, un pò lombardo, con trascorsi esteri e fortemente romani. Ho studiato diritto ed economia, per ritrovarmi a scienze politiche prima di lavorare in finanza. La vita? È un fiume in piena, bisogna saper remare bene, mai perdere pazienza e speranza e sapersi rialzare quando si cade. E proseguire. Obiettivi? Tanti. Ambizioso? Certo, ma non arrivista. E, sì, c'è una sostanziale differenza. Sono un Freak? Non lo so, ma certamente a modo mio, come tutti, non posso giudicarmi normale. Tutti mi chiedono di descrivermi in tre parole, ma io preferisco dire cosa non sono, a volte suona più chiaro! Non sono: monotono, tedioso, borioso, quotidiano, grigio, tetro, troppo serio. (Alto). Scrivo di vino perchè mi piace. Sì, mi piace scrivere; sì, mi piace il vino. Degusto la vita come degusto il vino, imparando a poco a poco.

Post correlati

Utilizziamo cookie analitici e di profilazione di terze parti per migliorare la tua esperienza di utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi