TUTTA QUESTIONE DI… BORSE!

di Redazione The Freak

TUTTA QUESTIONE DI… BORSE!

di Redazione The Freak

TUTTA QUESTIONE DI… BORSE!

di Redazione The Freak
3 minuti di lettura

Di borse, si sa, ne esistono di vari tipi, in grado di conquistare cuori di donne tra loro molto diverse. Tutti i modelli, tuttavia, hanno una caratteristica in comune: sono l’accessorio indispensabile, quello a cui non si può proprio rinunciare.

Borse per tutti i gusti…
Tra le varie tipologie presenti nel mercato, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Esistono infatti modelli differenziati per colore, materiale, tipo di impugnatura, forma e grandezza. Più la casa produttrice ne ha curato la sua realizzazione, inoltre, più la borsa apparterrà a una fascia di prezzo alta. Le cosiddette borse alla moda, infatti, sono nate dall’intuizione dei più famosi fashion brand e sono caratterizzate da un fascino unico, intramontabile, che le rende perfette nel tempo.

…e per tutti i portafogli!
Per chi non dispone di grandi cifre ma ama comunque la classe e lo stile ci sono buone notizie. Grazie alla possibilità di usufruire di annunci privati, sempre più borse firmate usate vengono acquistate online, sfatando così il mito che gli accessori di qualità siano una peculiarità solo degli appartenenti alla categoria lusso. Chiunque può, da oggi – dando un’occhiata su internet e sfruttandone al meglio le potenzialità – trovare la borsa firmata più adatta alla propria personalità.

Ma quali sono le proposte più interessanti sul mercato delle borse cult? Per individuare i pezzi più originali sarebbe opportuna una veloce carrellata tra i modelli più famosi della storia delle borse, quelli che hanno fatto sognare generazioni di donne divenendo a tutti gli effetti, un vero e proprio sogno da realizzare.

jane-birkin-70s-icon_grande

Le icone sponsor delle borse più amate della storia
Nel ripercorrere la storia delle borse firmate, si dovrebbe fare un passo indietro nel tempo. I modelli più celebri sono sicuramente quelli legati al mondo delle icone e delle star, da Lady Dior, a Knot di Bottega Veneta, passando per la 2.55 di Chanel: non sono che alcuni, gloriosi esempi, delle borse firmate più celebri della storia. Quest’ultima in particolare, fu ideata dalla stessa Coco Chanel, la quale le diede come nome la sua data di nascita (febbraio 1955), regalandole il tocco della sua firma, unica e inconfondibile.

gracekelly-800x480

Anche le borse di Hermès si posizionano nel mercato come tra le più desiderate borse al mondo. Sono due i modelli più riusciti. La prima si chiama semplicemente Kelly ed è diventata famosa grazie alla straordinaria bellezza dell’attrice Grace Kelly, la quale la rese un simbolo quando, oramai principessa di Monaco, la indossò in attesa del suo primo bambino. Dello stesso brand è Birkin, dedicata anche essa a un’attrice, Jane Birkin, capace di grande fascino proprio perchè simbolo dell’ascesa di una donna comune a vera e propria icona del cinema.

Non solo attrici, ma anche donne di potere hanno fatto da involontarie testimonial di borse d’eccezione. Ne è un esempio la celebre clutch di Salvatore Ferragamo, accessorio prediletto nientemeno che dall’Iron Lady, Margaret Thatcher. Eleganza, bellezza e una vita ricca di sorprese sono invece i messaggi veicolati dalla borsa Muse, molto amata da Kate Moss. Sembra che con questo articolo il brand produttore, Yves Saint Laurent, abbia realizzato il desiderio segreto di ogni donna di essere sempre al centro dell’attenzione, esattamente come la famosa modella, al centro del gossip globale.

Simbolo, invece, del made in Italy, della qualità dei materiali e dell’originalità creativa è Baguette, di Fendi. Una pochette con maniglia, di dimensioni contenute ma di grande carisma, da indossare stretta sotto il braccio, proprio come una baguette. L’ironia e la personalità di questo prodotto, assolutamente unico, furono amate da molte celebrità, tra cui Sharon Stone e Madonna, che contribuirono a diffondere il marchio Fendi nel mondo.

all rights reserved

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli Correlati

referendum

Referendum:
le ragioni del No

18 minuti di letturaDomenica siamo chiamati ad esprimerci su temi di assoluta centralità per il futuro del sistema della giustizia italiana. Eppure, i quesiti introdotti

LEGGI TUTTO

La Sicilia secondo Camilleri

5 minuti di letturaLa Sicilia secondo Camilleri. Capace di scrivere nel suo studiolo freneticamente e per molte ore di seguito, generoso come pochi altri “maestri”

LEGGI TUTTO