cenere

CENERE E SALE

Cenere e sale È cenere e sale. Nell’asfalto travolto dalle buche la vita emerge in silenzio e si spezza con l’acqua che lava le ossa. È cenere e inutile resistenza poi tutto la pioggia porta via, la p... Leggi tutto...

FUOCHI DEL CREPUSCOLO

Fuochi del crepuscolo Mi hai posseduta senza avermi e mentre la poesia abbandonava la mia vita sono stata di questa città torbida e malvagia perduta fra pagine di vita che hanno curvato le mie spal... Leggi tutto...

Poesie – LUCE

  Persa nel vuoto insostenibile confusa da malinconici silenzi ad aspettare un nuovo giorno. Le ore si susseguono lente, come pellegrini in preghiera; in cerca di un riparo dall’assordante grid... Leggi tutto...

Come vivrò

Come vivrò Adesso che tutto è definito la mia vita mi sfugge E cerco, frugo, rovisto. Dal fondo di cassetti ignorati emergono doloranti brandelli di ricordi insieme a carte che narrano le n... Leggi tutto...

Primitivo

E' finito quel Primitivo che versavo nelle ore della sera appagando la necessità di bere la tua voce distratta oltre il mare oltre il semplice vento che trama le fila di una vita che ci spi... Leggi tutto...