Stranger Things 3 – la videorecensione

di Fabrizio Lucati

Stranger Things 3 – la videorecensione

di Fabrizio Lucati
Stranger Things 3 - La videorecensione

Stranger Things 3 – la videorecensione

di Fabrizio Lucati
1 minuti di lettura

Si torna ad Hawkings per la terza stagione di Stranger Things, ma siamo in estate, fa caldo ed è tutto molto caldo. I giovani protagonisti sono alle prese con i primi bollori adolescenziali, cercano di sopravvivere di fronte al ritorno del mind flayer, riattivato dall’apertura di una breccia nel “sottosopra” dai russi comunisti cattivi degli anni ’80. I Duffer brothers fanno maturare i loro giovani protagonisti, dirigendo una terza stagione meno sorprendente dal punto di vista dell’intreccio ma (come i suoi protagonisti) più matura nella messa in scena. Stranger Things si conferma un’ottima serie tv che ti lascia incollato al divano nonostante il lancio estivo.

La videorecensione di Fabrizio Lucati

di Fabrizio Lucati, all rights reserved

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Correlati