Se il tuo corpo

di Lucrezia Lenzi

Se il tuo corpo

di Lucrezia Lenzi

Se il tuo corpo

di Lucrezia Lenzi
1 minuti di lettura

Se

il tuo

corpo

fosse solo l’ombra che fanno i pensieri

sarebbe per me

una interminabile, profondissima notte,

sarebbe il buio di viscere depresse,

diverse sul terreno,

sarebbe la sacca di iuta del pellegrino migratore

e sarebbe il giorno più lieto dell’avvenire.

di Lucrezia Lenzi, all rights reserved

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Correlati