POESIA – Querencia salentina

di Pietro Maria Sabella

POESIA – Querencia salentina

di Pietro Maria Sabella

POESIA – Querencia salentina

di Pietro Maria Sabella
1 minuti di lettura

Sulla statale scivolano con il vento

gli angoli della tua bocca

con la sabbia del mare bruciata

dall’allineamento dei pianeti che

di giorno

non si vedono

ma incendiano il tuo cuore

appoggiato

su un the alla pesca

mentre ti toglie il sale dalla gola.

Sulla statale

al rientro dal viaggio

una piega del cielo forma un sussulto immobile

irrogato dalla felicità degli ulivi

che pasteggiano con i nostri corpi

ed aspettiamo la notte sulla statale

corrosi e incerti.

di Pietro Maria Sabella All rights reserved

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Correlati

Borsellino

Da Borsellino
a Voghera

4 minuti di letturaIeri sera, quasi per sbaglio, in una calda serata di mezza estate e dopo una cena in buona compagnia, mi sono imbattuto

LEGGI TUTTO
Saman

Saman è un
delitto d’onore?

15 minuti di letturaIl delitto della giovane ragazza, Saman Abbas, di origine pakistane, ha avuto un fortissimo impatto sull’opinione pubblica e sollevato numerose questioni che

LEGGI TUTTO