PRIME PROIEZIONI

di Chiara Trombetta

PRIME PROIEZIONI

di Chiara Trombetta

PRIME PROIEZIONI

di Chiara Trombetta
1 minuti di lettura

PRIME PROIEZIONI

Allo specchio
Gennaio si vedeva
mite colpo di palpebra
o ferita sull’increspatura
del calendario fresco di stampa.
Gennaio dimentica
che l’anima è un morbo
che non si consuma
imbevuto d’un tempo fragile,
frattaglie di dicembre
andate a male
e pesanti da smaltire.
Nell’immaginario comune
Gennaio è ben vestito:
guanti e tutto il resto,
Ma lui non esce di sera,
e fuori non nevica.

di Chiara Trombetta, all rights reserved

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli Correlati