Poesia – Lampedusa

di Ilaria Testa

Poesia – Lampedusa

di Ilaria Testa

Poesia – Lampedusa

di Ilaria Testa
1 minuti di lettura

 

Un bambino e una donna

stanno,

per mano.

Lei, una madre.

Lui, un figlio.

Non si appartengono.

Un bambino e una donna

guardano il mare

docile ora

che rispecchia il sole

ma beffardo:

non lascia affondare

le loro lacrime.

Una donna e un bambino

si abbracciano

davanti a quel mare

colmo di lacrime.

Si stringono

per ritrovare tepore,

fuggendo il gelo

di un legame

affogato

nel blu di quel mare.

La donna ha un figlio

ma il suo è perduto;

il bambino ha una madre

ma la sua è scivolata

tra un mare di mani

che non asciugano lacrime.

 

di Ilaria Testa All rights reserved

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Correlati