Palatino Bistrot, direzione Francia

Oggi siamo di nuovo in quel della Francia, è un po’ che i piatti francesi mi inseguono, vorranno mica dirmi che è arrivato il momento di programmare un viaggetto?

Intanto vi racconto di Palatino Bistrot che ha aperto in Via Tirso 46/48 quartiere Salario.

 Palatino Bistrot

Palatino Bistrot nasce dalla passione gastronomica di tre amici, Giorgio De lulio, proprietario dell’ Hosteria Po, David Bilski di VA SANO una deliziosa boutique enogastronomica di prodotti francesi, e Florent Carrière ideatore del locale Crêpese Gallettes a Rione Monti.

Palatino prende il nome dallo storico treno che in una notte collegava Roma a Parigi, ora non più attivo. L’ambiente elegante e caldo, infatti, è enfatizzato da elementi di arredo dei treni di altri tempi, dal sapore romantico e retrò.

 Palatino Bistrot

Foto Marco Ricci

Ma la magia del bistrot prende vita in cucina dove prodotti di qualità francesi e italiani vengono uniti e combinati dallo chef Rocco Cavadini, un vero “cavallo di razza”!

Che dire di questo giovane e bravissimo ragazzo se non che sa il fatto suo?!

 Palatino Bistrot

Chef Rocco Cavadini

Rocco Cavadini, infatti, dopo essersi formato nella scuola di cucina Paul Bocuse di Lione, ha avuto esperienze in diversi ristoranti francesi, per poi tornare in Italia e approdare all’Osteria Francescana nella brigata del grande Massimo Bottura.

La mia cena è iniziata con la degustazione di tre buonissime gallettes bretoni preparate con grano saraceno, farcite e preparate al momento che non vedo l’ora di riprovare. Tutte buonissime!

 Palatino Bistrot

Gallette salmone rucola e yogurt

 Palatino Bistrot

Gallette con miele noci e formaggio di capra

 Palatino Bistrot

Gallette con cotto e emmental

Come antipasto ho scelto un ottimo polpo, altra mia grande passione come già sapete, con patate  emulsione al sedano, presentazione e gusto magnifici.

 Palatino Bistrot

A seguire, ho provato il buonissimo petto d’anatra laccato, zucca confit lardata alla cannelle, spinaci.

 Palatino Bistrot

E per concludere in bellezza non potevo non assaggiare il mont blanc, meringa francese al cacao, creme montege alla violetta, un ottimo modo per chiudere una splendida serata al Palatino Bistrot.

 Palatino Bistrot

Vi lascio un paio di foto di altri deliziosi piatti che potrete assaggiare da Palatino Bistrot, senza tralasciare che nel grazioso dehor all’esterno potrete godervi un buonissimo aperitivo con formaggi da leccarsi i baffi, o se preferite un brunch dai sapori francesi con croissant, baguette burro e marmellata, uova in diverse preparazioni e quiches.

 Palatino Bistrot

Brunch al Palatino

 Palatino Bistrot

Foie gras pere povches al vin brule. Zuppa di cipolla, baguette gratinata all’emmental

 Palatino Bistrot

Spalla di maiale, pure di patate alla noce moscata, sauce bordelaise, chuthney di mele

Buon weekend Freakers!

di Sara Verrilloall rights reserved

PALATINO BISTROT, DIREZIONE FRANCIA ultima modifica: 2017-03-17T15:25:11+00:00 da Sara Verrillo

A proposito dell'autore

Nata e cresciuta in un piccolo paesino del Fortore, Molinara, in provincia di Benevento si trasferisce a Roma per completare gli studi universitari. Laureata in Scienze Sociali presso la Sapienza, porta avanti la sua passione per la cucina e per tutto ciò che intorno ad essa ruota. Fin da piccolina è sempre stata in cucina con la mamma, con le zie e con le nonne; ha visto più pasta fresca lei che tutte le botteghe italiane di pasta fresca. Sarà forse per queste esperienze di vita che Sara è tanto affascinata e coinvolta da pentole e cibo, tanto da volerne fare la sua professione. Le piace mangiare, ma soprattutto sporcarsi le mani e sperimentare nuove ricette, cucinare per le persone care e amici perché come dice sempre lei: si cucina sempre pensando a qualcuno, altrimenti si sta solo preparando da mangiare…

Post correlati

Utilizziamo cookie analitici e di profilazione di terze parti per migliorare la tua esperienza di utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi