NON PIÙ SOLA AL GRIDO DI TE

di Enrichetta Glave

NON PIÙ SOLA AL GRIDO DI TE

di Enrichetta Glave

NON PIÙ SOLA AL GRIDO DI TE

di Enrichetta Glave
1 minuti di lettura

Non più sola al grido di te

Ah poesia poesia
nuda mi appari
nell’apocalisse della notte
al sonno delle sentinelle
tra le cicatrici del cielo.

La tua voce stregata
dentro i dirupi del cuore
e il suono della cetra
nei passi tuoi fedeli.
Tu che libertà hai promesso
alla monotonia delle mani
e spremuto i ricordi
fino a dissetarmi.

Sola mentre l’alba sorride
Non più sola al grido di te.

di Enrichetta Glaveall rights reserved

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Correlati