L’ERRORE

Sai difenderti,
mi colpisci all’alba
quando le mie vene rigonfie intonano
l’ultimo canto a Morfeo.
Mi scaverai voracemente
per trovare radici,
ma romperai inconsapevolmente
tutti i miei argini e morirai sotto le mie
indocili bufere.

di Francesca Ruccolo, all rights reserved

L’ERRORE ultima modifica: 2017-04-03T13:14:11+00:00 da Francesca Ruccolo

Utilizziamo cookie analitici e di profilazione di terze parti per migliorare la tua esperienza di utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi