Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

L’alba

Nella prima luce del mattino
si abbronzava sempre di pensieri un eremita.
Un giorno, assorto nella sua malinconia
andò verso il mare
per parlare con l’alba,
per adorare le sue beatitudini
e per ringraziarla di tutti i beni
che ci fornisce e che dona alla natura.

Mentre l’eremita ringraziò l’alba,
due uomini lo derisero
e lo chiamarono matto,
ma l’eremita muto
chinò il capo sorridendo.
E solo in quell’istante
l’alba gli rispose e gli disse:
“Eremita, complimenti ora anche tu
sei diventato come me,
perché nonostante i mali fatti alla natura
che noto quotidianamente da quassù,
sono sempre qui in silenzio,
a splendere e a sorridere”.

 

di Andrea Calcagnile, all rights reserved

L’alba ultima modifica: 2018-09-04T17:03:34+00:00 da Redazione

Utilizziamo cookie analitici e di profilazione di terze parti per migliorare la tua esperienza di utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi