LA LA LAND- LA VIDEORECENSIONE #nospoiler

di Fabrizio Lucati

LA LA LAND- LA VIDEORECENSIONE #nospoiler

di Fabrizio Lucati

LA LA LAND- LA VIDEORECENSIONE #nospoiler

di Fabrizio Lucati
1 minuti di lettura

“La la Land”: la commedia che ha dominato i Golden Globes

LA LA LAND racconta un’intensa e burrascosa storia d’amore tra un’attrice e un musicista che si sono appena trasferiti a Los Angeles in cerca di fortuna. Mia (Emma Stone) è un’aspirante attrice che, tra un provino e l’altro, serve cappuccini alle star del cinema. Sebastian (Ryan Gosling) è un musicista jazz che sbarca il lunario suonando nei piano bar. Dopo alcuni incontri casuali, fra Mia e Sebastian esplode una travolgente passione nutrita dalla condivisione di aspirazioni comuni, da sogni intrecciati e da una complicità fatta di incoraggiamento e sostegno reciproco.  Ma quando iniziano ad arrivare i primi successi, i due si dovranno confrontare con delle scelte che metteranno in discussione il loro rapporto. La minaccia più grande sarà rappresentata proprio dai sogni che condividono e dalle loro ambizioni professionali. Dopo il successo di Whiplash, candidato agli Academy Awards come Miglior Film e Miglior Sceneggiatura non originale e vincitore di 3 Oscar (Miglior Montaggio, Miglior Sonoro e Miglior Attore Non Protagonista), il regista e sceneggiatore rivelazione Damien Chazelle ha scritto e diretto un film, che ha fatto manbassa di Golden Globe e si è portato a casa 14 nomination per i prossimo Accademy Awards (OSCARS).

Una lettera d’amore alla magia della vecchia Hollywood senza tornare indietro nel tempo, un omaggio giovane e contemporaneo.

 

 

 

 

di Fabrizio Lucati all rights reserved

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Correlati