Nella moda, così come nella vita, esistono momenti che passano e che si ripropongono in continuazione. Da questo punto di vista, il jeans rappresenta per l’uomo la classica eccezione che conferma la regola: dalla sua invenzione, infatti, è entrato prepotentemente a far parte delle nostre vite, e non ci ha più abbandonati. E se oggi volessimo indicare un capo destinato a rimanere un punto fermo del nostro stile, non avremmo alcuna fatica a dire che il jeans è in assoluto il numero uno. Anche voi la pensate così? Bene: adesso non vi resta che scoprire come scegliere il modello di jeans che meglio si adatta alle vostre esigenze.

Scegliere il jeans in base al lavaggio

Il lavaggio del jeans consiste, se non lo sapete, nell’aspetto e nella morbidezza del tessuto del pantalone: state dunque molto attenti quando scegliete il lavaggio del jeans, come consigliato dalla guida ai jeans di Zalando, perché dovrete coniugare i vostri gusti ai contesti in cui utilizzerete il vostro nuovo acquisto. Un esempio? Per essere eleganti, ma al tempo stesso casual, meglio optare per un lavaggio raw o per il nero-grigio.

Scegliere il jeans in base alla taglia

Prima di acquistare un jeans, state attentissimi a valutare quali saranno le modifiche che subirà la vostra linea nel breve periodo. Come suggerisce la guida della Jeckerson alla scelta del giusto jeans, se avete intenzione di dimagrire dovrete scegliere una taglia inferiore alla vostra, per poterlo calzare alla perfezione quando perderete qualche chilo di troppo. Lo stesso discorso, anche se in via inversa, può essere fatto per chi svolge attività fisica: se vi siete appena iscritti in palestra, scegliete un jeans di una taglia leggermente più grande e, soprattutto, un modello classico che non stringa troppo sui quadricipiti. In caso contrario, la vostra nuova massa muscolare potrebbe rovinare il vostro acquisto nel tempo.

Scegliere il modello dei jeans

I jeans presentano davvero una moltitudine di modelli: dallo stretch al gamba dritta, passando per lo skinny o per il taglio classico, le opzioni sono davvero innumerevoli come si può vedere  dalla guida che Lee ha realizzato, per aiutare nella scelta dei jeans. Ma quando si tratta di acquistare un jeans, voi dovrete sempre e comunque mettere in primo piano la comodità: non tutti, infatti, potrebbero trovarsi a loro agio con uno slim fit, mentre potrebbero apprezzare maggiormente il boot cut, leggermente più largo e dal taglio più classico e uniforme.

Dal colore alla forma fisica: il jeans perfetto

Quando comprate un jeans, considerate sempre queste 3 regole principali: deve piacervi il colore, deve risultarvi comodo il tessuto ed il modello e, soprattutto, deve entrarvi e consentirvi una certa libertà di movimento. Trovare il modello perfetto può dunque essere, alle volte, un’operazione frustrante: voi non abbattetevi e proseguite la vostra ricerca tenendo sempre a mente i nostri consigli. In questo modo, prima o poi, troverete un jeans con il vostro nome stampato sopra.

all rights reserved

 

JEANS UOMO: COME SCEGLIERE IL MODELLO GIUSTO ultima modifica: 2016-11-23T11:11:41+00:00 da Brando Amedei

Utilizziamo cookie analitici e di profilazione di terze parti per migliorare la tua esperienza di utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi