Evoluzioni a perdere

di Chiara Trombetta

Evoluzioni a perdere

di Chiara Trombetta

Evoluzioni a perdere

di Chiara Trombetta
1 minuti di lettura

Evoluzioni a perdere

Blu pseudo-cinese
squarcia ricordi consunti
e stropicciati dalle mani.
Porcellana.

Invece venuzze sottili,
cornici lunari,
zigomi lisci scavati all’osso
parlano oggi
del vago sentimento sfocato
delle foto o degli incroci.
Né una briciola
della speranza antica
offerta cruda alle sere di giugno.

Le cosce nude
di mia sorella
penzoloni dalla bici.
Stelle cadenti,
forse lucciole
incrostate nella radiolina a batterie
scandivano il confine
poi andato perso
quando l’indaco serale
interruppe la cantilena
dell’unica canzone
imparata a memoria.

di Chiara Trombetta, all rights reserved 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Correlati