Diario di una pole dancer perbene: stiamo lavorando per voi…

di Federica Picasso

Diario di una pole dancer perbene: stiamo lavorando per voi…

di Federica Picasso

Diario di una pole dancer perbene: stiamo lavorando per voi…

di Federica Picasso
1 minuti di lettura

A causa di bambole indisciplinate che lasciano fiocchi e glitter da tutte le parti

questa puntata del Diario non potrà essere messa in onda

per poter aprire le porte della Delirio Dollhouse.

Ci scusiamo (noi chi, poi? Va beh, si usa così…) per il disagio e, dal prossimo episodio,

ci saranno novità… a dir poco considerevoli.

Ringraziamo (non sto diventando schizofrenica, giuro) tutti coloro che hanno preso parte al contest “Cosa faresti se ci fosse l’Apocalisse zombie?” : tutte le risposte sono state creative e ragionate.

A dirla tutta, la scelta è stata a dir poco complessa e ha monopolizzato tutti i miei pensieri su mezzi di trasporto Atac e Trenitalia.

Grazie per non esservi arresi a Giacobbo e agli Zombie.

Infine abbiamo un ex aequo: Eugenio Verso e S. vincono un ingresso omaggio ciascuno per la Delirio Dollhouse.

E, siccome tutti voi lettori vi siete rivelati combattivi e pronti ad armarvi di fucile a pompa e zucchero filato, era giusto ripagare tanta energia e ingraziarmi le vostre simpatie nel caso Voyager avesse ragione.

Per ciascuno dei partecipanti al contest il biglietto “ingresso+consumazione” sarà ridotto a 10 euro, invece che 15, se vorrete entrare nella Delirio Dollhouse.

A ciascuno di voi verrà inviata  una mail alla casella utilizzata per i commenti da [email protected] con l’omaggio o la riduzione.

Stiamo decisamente lavorando per voi…

Keep calm and pole dance!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Correlati