Dal 5 al 7 Aprile al TeatroinScatola di Roma

di Redazione The Freak

Dal 5 al 7 Aprile al TeatroinScatola di Roma

di Redazione The Freak

Dal 5 al 7 Aprile al TeatroinScatola di Roma

di Redazione The Freak
1 minuti di lettura

Dal 5 al 7 aprile al Teatroinscatola è in scena Allora come va? Una divertente commedia scritta da Dario Santarsiero. Lo spettacolo, che ha già debuttato in alcuni teatri della capitale, vede in scena, diretti da Raffaello Sasson, Doriano Rautnik, Francesca Stajano, Gabriella Petti, Luigi Restivo,Fabio Marcari.

Chi dei quattro cugini Ferrer sarà l’amministratore delegato delle aziende di famiglia!? La svampita Clelia? Lo scaltro Edoardo? Il pettegolo Carlo? O la Burbera Anastasia? Scandali e colpi di scena faranno da contorno, mentre attendono nella sala d’aspetto di una clinica privata, che il novantanovenne zio Ferdinando muoia. Convocati al suo capezzale si affronteranno in un duello verbale all’ultima…battuta tra ricordi e frecciatine velenose, nel quale ognuno cercherà di sopraffarre l’altro.

Ma alla fine di tutto un colpo di scena ribalta ogni situazione che sembrava prevedibile.

ALLORA COME VA?

 

Di Dario Santarsiero

regia Raffaello Sasson con: Doriano Rautnik (Edoardo) Francesca Stajano (Clelia) Gabriella Petti (Anastasia) Luigi Restivo (Carlo) Fabio Marcari (cameriere)

Scene: Daniele De Caro Carella

Costumi:Francesca Stajano

Suoni e Musiche:Mino Freda ( CM Studio)

Foto e grafica: Alex Serpico, Lisa del Grande.

 

Ufficiio stampa

Rocchina Ceglia

3464783266

[email protected]

 

TEATROINSCATOLA

 

Lungotevere degli Artigiani 12/14 Roma

 

DAL 5 AL 7 APRILE Per info [email protected] – 3405573255

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli Correlati

referendum

Referendum:
le ragioni del No

18 minuti di letturaDomenica siamo chiamati ad esprimerci su temi di assoluta centralità per il futuro del sistema della giustizia italiana. Eppure, i quesiti introdotti

LEGGI TUTTO

La Sicilia secondo Camilleri

5 minuti di letturaLa Sicilia secondo Camilleri. Capace di scrivere nel suo studiolo freneticamente e per molte ore di seguito, generoso come pochi altri “maestri”

LEGGI TUTTO