CON ME

di Francesca Ruccolo

CON ME

di Francesca Ruccolo

CON ME

di Francesca Ruccolo
1 minuti di lettura

CON ME
Con me la notte sarà la cosa meno buia che ti potrà capitare.
Soffrirai di vertigini per i miei abissi, ti capiterà di caderci dentro
e di farti male.
Forse sbatterai contro le mie antiche muraglie, ormai coperte d’edera. Ascolterai il canto claudicante e stonato del mio cuore.
Ma tu,
sangue che scorre,
sangue che corre alzerai la testa per rubarmi il sole dagli occhi.
Ed io, folle animale, stanca di rincorrere treni impazziti, ti lascerò fare.

di Francesca Ruccolo, all rights reserved

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli Correlati

referendum

Referendum:
le ragioni del No

18 minuti di letturaDomenica siamo chiamati ad esprimerci su temi di assoluta centralità per il futuro del sistema della giustizia italiana. Eppure, i quesiti introdotti

LEGGI TUTTO