mercoledì, 1 Aprile, 2020
Cart / 0,00

Nessun prodotto nel carrello.

“Spenser Confidential”, Netflix arruola il poliziotto Mark Wahlberg

“Sbirri corrotti, un cartello della droga e politici molto influenti, tutti in combutta”, tre ingredienti classici del genere poliziesco, che rendono Spenser Confidential, ultimo film prodotto da Netflix con protagonista Mark Wahlberg, un discreto concentrato di azione, adrenalina e il giusto tocco di ironia. Accanto al sex symbol ed ex rapper (pochi sanno, ma nei primi Anni ’90...

Read more

Volevo Nascondermi: un’esperienza cinestetica e totalizzante

Il film di Giorgio Diritti è un'immersione fisica nella vita e le opere di Antonio Ligabue, un Elio Germano meritato Orso d'Argento alla Berlinale 70 CINESTETICO: che basa la propria comprensione del mondo sulle sensazioni derivate da tatto, olfatto e gusto. Il film di Giorgio Diritti è così: è un'esperienza fisica, di totale immersione. Senti l'odore della vestaglia della mamma,...

Read more

Una Top 10 Cinematografica Alternativa – 2019

Un altro anno, un’altra lista pre-Oscar. Per celebrare prematuramente la vittoria di 1917 o Joker agli Oscar di stasera, vorrei parlare dei migliori film dell'anno appena concluso, di quelli che mi hanno fatto pensare di più. Ricordo che ho tenuto in considerazione solo le date d’uscita americane, per potermi più facilmente allineare all’Award Season. Il grande cambiamento rispetto...

Read more

Jojo Rabbit, “una risata vi seppellirà”

“Una risata vi seppellirà”. Questa è la prima cosa che ho pensato terminata la visione di Jojo Rabbit, uno dei film più sorprendenti degli ultimi tempi. E la sorpresa non è dovuta alla magnifica fotografia o alle inquadrature ispirate, ma alla pericolosissima carica di satira concentrata in questa esilarante pellicola. Bisognava essere un po’ folli per partorire un...

Read more

Hammamet, un’occasione sprecata

Raccontare Craxi senza il Craxismo era una sfida molto ambiziosa e Gianni Amelio, con Hammamet, ci è riuscito solo in parte. Rimarrà deluso chi si aspettava un film che ripercorresse quantomeno i turning points della carriera del leader socialista (“Il Presidente”, come lo chiamano tutti nel corso del film, senza mai nominarlo). Amelio si concentra piuttosto sugli anni...

Read more
Page 1 of 41 1 2 41

Carrello

Facebook

Random Choice

In Libreria

Freaks Letter

Iscriviti alla FreaksLetter!

* indicates required
Trattamento Dati *

Login to your account below

Fill the forms bellow to register

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.