sabato, Marzo 23, 2019
Cart / 0,00

Nessun prodotto nel carrello.

Old But Gold

Old but Gold tratta di Arte&Cultura, con l’ambizioso fine di far tornare di moda ciò che adesso è considerato démodé.

Chissà se servi a qualcosa.

Avanzi di aspri limoni d'inverno mi nausei, mi nausei allo stremo, perchè è vano ogni tentativo di scuotermi a terra, di dirmi "sveglia!" E' piuma scagliata sul vetro. Potresti afferrarmi le dita catartica, sul ciglio dell'inferno, per ogni pensiero mortifero di resa assopita di voce strozzata, e pianti di satira pagliaccia ironia di uno specchio troppo vicino ai...

Read more

“L’Arte occupa l’Ex Dogana”: lasciatevi sorprendere un’ultima volta

Ricordo ancora il primo giorno che sono andata allo Scalo San Lorenzo. Era estate e il Condominio San Lorenzo ospitava una serata swing: qualcuno ballava, altri giocavano a biliardino o a ping-pong, altri semplicemente si godevano la serata sorseggiando un drink. Non so se sia stato lo sconforto da sessione d’esame, lo stress mattutino da città, esasperato dal...

Read more

“Carnaio” di Giulio Cavalli, un’odissea di carne umana

Naufragio al largo della Libia. 117 morti. Alessandro Leogrande in "La frontiera" scrive: “Schiere di profughi attraversano la Libia alla ricerca della prima costa utile da cui imbarcarsi. Intrecciano il proprio destino a quello di un paese dilaniato dalla guerra. Ma prima di lanciarsi nel Mediterraneo hanno attraversato il deserto, il loro viaggio è durato otto, dieci, dodici...

Read more

In brandelli

Ho la testa fra le mani e un grillo nella nuca, con le ali da falena e la bocca dentata. Mi tesse la sua rete unta coperta, sul capo impazzito strilla! sibila e strilla! è il filo su cui cammini: in brandelli. Cocci di mille presenti, attimi fugaci, per dove? Te lo chiedi e il nastro riavvolge, da...

Read more

Ho letto un fumetto, ma posso spiegarvi.

Parliamo de “I sentimenti del Principe Carlo”, l’ultima creatura nata dalla mente sopraffina di Liv Strömquist, disponibile in Italia grazie alla traduzione di Samanta K. Milton Knowles, edito da Fandango Libri. Premetto che si tratta della mia prima esperienza con un fumetto dopo la drammatica decisione presa nel 2005 di interrompere la lettura di W.I.T.C.H. di Elisabetta Gnone,...

Read more

Quella gente ci faceva paura

Quella gente ci faceva paura, quella gente nuda, coperta di strada, quella gente senza pudore rideva di noi. Rideva con risate dissacranti che raschiavano l'anima. Quella gente ammassata. I corpi come coppe a contenerne un altro e un altro ancora. E cento unghie stridevano da un polso solo. Né donne né uomini, solo contorni indefiniti di finite speranze....

Read more

Natività

Sempre starete tra menti e ricordi luoghi lontani e scelte incuranti piccoli amori di fiamma soffusa eterni a bussare di cuore e di gola, distesi e supremi sopra orizzonti e dentro una bolla finiti allo schiocco: è bastato un ultimo, vivido tocco. Mai e per sempre vi chiudo in soffitta, umide e fredde, bagnate di chiuso ma vividi...

Read more

Mi sono sopita

Mi sono sopita dopo un lungo pianto in un broncio disossato ch'era stato un tempo un groviglio di rovi e more selvatiche dove eri solito graffiarti il cuore e le dita ed io dipingermi le labbra, nude, con il tuo sangue fedele e giocare a fare la donna cullandomi nel grembo le ordite speranze del mattino. di Lucrezia...

Read more

Simone fa surf

Simone è bello e bello tanto. E' uno di quelli la cui bellezza è un danno. Ha i capelli biondi fino alle spalle raccolti in uno chignon stretto: la pettinatura gli conferisce un aspetto femminile all'interno di un corpo virile. E la fusione delle due rende tutto terribilmente magnetico, un'esatta integrazione tra una parvenza femminile, accogliente e morbida,...

Read more
Page 2 of 97 1 2 3 97

Carrello

Facebook

Top five on the freak

In Libreria

Freaks Letter

Iscriviti alla FreaksLetter!

* indicates required
Trattamento Dati *

Login to your account below

Fill the forms bellow to register

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.