IN QUESTO AUTUNNO

di Pietro Maria Sabella

IN QUESTO AUTUNNO

di Pietro Maria Sabella

IN QUESTO AUTUNNO

di Pietro Maria Sabella
1 minuti di lettura

 

In questo autunno

 

Quando fuori il sole taglia a metà i palazzi

la città diventa un sentiero perduto

dove brillano i colori dell’autunno

che mi ha detto di essere venuto in pace

ed invece ha portato acqua e guerra.

 

Sulla metro il silenzio è spezzato da un brano

ed un giorno diventa più grande

e in mezzo c’eri tu a ballare

“come stai?”

“io non lo so,

chiedilo all’autunno”.

 

Le piazze recitano policromi

racconti e

imbavagliati

passeggiamo a rincorrere il tramonto

e la sintassi di un cuore senza dighe

si placa fra gli alberi addormentati

che gettano foglie

in faccia all’autunno.

 

Quando fuori il sole taglia a metà i palazzi

scelgo te

e mi arrampico ad un momento di leggerezza

mentre invecchiamo spaventati

in preda alle follie di questo autunno.

 

di Pietro Maria Sabella All rights reserved

 

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Correlati

Afghanistan:
cosa accade oggi

6 minuti di letturaAfghanistan. Lo scorso 12 ottobre la nostra capitale ha avuto l’onore di ospitare la seduta straordinaria del G20 dedicata alla questione afghana.

LEGGI TUTTO