11 FEBBRAIO 2012- EXE-CUTE PRESENTA KINK – LIVE ACT – LANIFICIO 159

di Redazione The Freak

11 FEBBRAIO 2012- EXE-CUTE PRESENTA KINK – LIVE ACT – LANIFICIO 159

di Redazione The Freak

11 FEBBRAIO 2012- EXE-CUTE PRESENTA KINK – LIVE ACT – LANIFICIO 159

di Redazione The Freak
3 minuti di lettura

Sabato 11 febbraio al Lanificio 159 non sarà una notte come le altre. Exe-cute torna sul luogo del delitto e lo fa con stile e devozione conducendo nuovamente nella capitale un pezzo di cuore chiamato KiNK. KiNK è lo pseudonimo dietro al quale si cela Strahil Velchev, innovativo dj e live performer proveniente da Sofia e figura preminente della house targata Rush Hour Records. Tra i produttori più ispirati della scena dance underground odierna, KiNK miscela sapientemente l’anima ed il groove della migliore tradizione dell’Illinois con la sfrontatezza post-futurista dell’elettronica più sperimentale e l’energia nuda e cruda delle prime sonorità acid; un enorme calderone dal quale fuoriesce un lipitor prodotto innovativo e dannatamente pronto per il dancefloor. Batterie elettroniche e bassline utilizzate per comporre la ritmica delle sue tracce ripropongono un sound intriso di nostalgia nato per le strade di Detroit e Chicago e oggi filtrato attraverso 25 anni di evoluzioni sonore e sociali. L’artista bulgaro porterà al Lanificio 159 il suo imperdibile live, una miscela letale di gadget analogici e moderna tecnologia digitale che ha guadagnato con merito la Top 20 dell’autorevole online magazine Resident Advisor nella sua famigerata classifica di settore per l’anno appena trascorso. Ad flagyl dosage accompagnarlo, come sempre, i dj resident di casa: Luminodisco e Davide D’Onofrio. Preparatevi ad una notte di fuoco, in ogni meandro più recondito del suo significante. LINE UP: KiNK [Rush Hour | Ovum | Sofia] live act – LUMINODISCO [Danny Was A Drag King] dj set – DAVIDE D’ONOFRIO dj set –

LANIFICIO 159

Via di Pietralata 159/a, Roma

Apertura porte ore 23:45 – 04:30

Ingresso 10€ con drink fino all’01:30

[email protected] www.exe-cute.it Chi è KINK? KiNK è lo pseudonimo dietro al quale si cela Strahil Velchev, innovativo dj e live performer proveniente da Sofia. Tra i produttori più ispirati della lexapro dosage scena dance underground odierna, KiNK miscela sapientemente l’anima ed il groove della migliore tradizione di Chicago con la sfrontatezza post-futurista dell’elettronica più sperimentale e l’energia nuda e cruda delle prime sonorità acid; un enorme calderone dal quale fuoriesce un prodotto innovativo e dannatamente pronto per il dancefloor. Il 2008 è l’anno della ribalta internazionale. Dalla collaborazione a distanza con l’inglese Neville Watson prendono vita tracce che sanno far innamorare addetti ai lavori e fanatici della cassa a quattroquarti di mezzo mondo, su tutte “Blueprint”, inno alla Jackin House di fine anni ’80 ed inizi ’90, edita sull’ etichetta-culto olandese Rush Hour. Sia solo che in duo, Kink sta continuando a sfornare capolavori di marzialità tecnica su label come la Ovum Recordings di Josh Wink o la neonata Burek ed ora si è da poco chiuso nel suo studio per prepare il suo primo LP. L’artista bulgaro sfiora la perfezione nelle performances live attraverso una miscela letale di gadget analogici e moderna tecnologia digitale; KiNK si esibisce con le sue macchine nella stessa maniera con cui produce: veloce, ossessivo, rigido e prodigioso, spingendo batterie, bassline e il pubblico tutto al limite dello scibile. Effetto in pista devastante garantito!!! DISCOGS facebook.com/kink303 youtube.com/kink303 soundcloud.com/kink E Luminodisco? Luminodisco è il nome nuovo della disco made in Italy, progetto che si lega a doppia mandata con la DWDK (Danny Was A Drag King), ultima label in arrivo in casa Hell Yeah. Luminodisco è il moniker dietro al quale si cela Federico Costantini, resident del party Exe-cute, artista poliedrico dal sangue salentino e anima romana che, come la migliore tradizione insegna, ha iniziato ad ammorbare i vicini con il post-rock prima di venire fulminato dai Kraftwerk sulla via di Damasco, riporre la chitarra nel cassetto e smanettare amabilmente con synth e vocoder. Il 2011 è stato un anno molto intenso con ben tre pubblicati, “Questo Amore Splendido”, grooveggiante storia d’amore in chiave discohouse, “Balerama”, sempre su DWDK, e “Too Night” per l’inglese House Of Disco. Il 2012 è già iniziato sotto i migliori auspici, con l’uscita di un nuovo EP “Puralana”. Non ci resta che sederci comodamente e aspettare, per quello che si prospetta come uno degli artisti più caldi del panorama della mirror ball italica presente e futura. DISCOGS facebook.com/luminodisco soundcloud.com/luminodisco www.exe-cute.its/puralana-ep/

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Correlati