Il sole del mio paese

De-Chirico2

Il sole che sorge al mio paese

non scalda tutti sai.

È un sole particolare

che manda i suoi raggi

sulla sala consiliare.

Schiva il venditore ambulante

che quasi costringe a comprar la sua roba

il viandante.

E poi d’ un tratto brucia

le speranze dei ragazzi

che guarda un po – che pazzi -

disdegnano il viver di paese.

Che sole dispettoso.

Non scalda il vecchietto lamentoso

sulla panchina del Belvedere

ma con un caloroso raggio

illumina quel “villaggio”

nascosto alla gente impertinente

che per scoprir di chi è diventa invadente.

È già  mattina

ed il sole non è ancora spuntato

ma un uccellino saggio

mi fischia nell’orecchio

“non cercar più perchè anche quello hanno comprato!”

 

Maria Rita Curcio  All rights reserved

 

  • Pietro Maria

    Un sole che a stento si vede, nascosto ma che sentiamo ancora